Pensiero sul canale di Alessandro Catto.

Io ho diverse passioni, tra cui, il calcio.

E anche… youtube. Mi piace spesso mettermi in sottofondo gli youtuber, quelli che bisogna più ascoltare che guardare.

Io tifo Juventus, ma Alessandro Catto, colui che oramai, sta diventando il mio youtuber preferito, tifa fiorentina.

Non parlo molto di calcio, perché devo dire che a parte la squadra che tifo, è abbastanza raro io guardi altre partite.

Se non la champions, insomma…e nemmeno sempre.

Perché per me la squadra del cuore è un po‘ come la tua donna: ne ami una e guardi solo una, e basta.

In molti in Italia tifano “Le italiane”, io non mi sento così…ipocrita.

Sinceramente.

Comunque la sostanza dell’articolo non è il mio tifo, ma la bellezza ESIZIALE del canale di Catto.

Non ricordo come sia successo, forse tra i suggeriti, ma aprii un suo video, e mi iscrissi quasi subito.

E fu amore.

Amore a prima vista. (No homo, Ale.)

È da un annetto o poco più che sono iscritto, e non mi sono perso un video, anche se teoricamente, della “viola”, non mi interessa tanto.

Ma il modo in cui Alessandro Catto intrattiene è qualcosa di fenomenale. Nessuna maschera, non finge, c’è sincerità ed è genuino.

“Nostro”, come direbbe lui, anzi: nostrissimo.

Esatto, ormai anche io sono diventato uno grande utilizzatore del vocabolario Cattiano:

“pontatine”, “pangasio”, “nostrismo”, “solstanzio”, ecc.

Annunci

Le sue analisi calcistiche, sono molto interessanti, intelligenti e divertenti.

Io lo ringrazio per come spesso mi fa ridere, e insomma, è sempre bello ridere.

Anche quando carica video e l’audio per un po’ se ne va, non lo so. L’ho trovato comunque positivo, perché fa tutto di getto, e io lo stimo.

Mi piacerebbe un giorno, poterlo incontrare: lo vedo già come uno terra-terra, che starebbe tranquillo e uguale anche con la gente che lo ammira.

Tra l’altro mi ha “fomentato” ( altro termine che userebbe lui), per il sostegno a Sarri, l’anno scorso. Anche io ho proseguito a sostenerlo anche per lui.

Se mi sentissero i colleghi di tifo, mi lincerebbero.

Forse lo facevo anche per divertimento, per provocazione alle “vedove” di Allegri. Mi ha sempre infastidito il fatto di stare sempre dalla parte di qualcuno, senza la minima critica.

Ovvero, io abborro il “difendere a spada tratta”. Soprattutto gli amici, perché significherebbe non avere spirito critico.

E Catto ne ha tanto, ma è molto meglio così.

La cosa divertente, è che mentre sto scrivendo questo articolo, sto ascoltando il suo ultimo video:

Mi piacciono anche molto i video in cui cucina, e quelli in cui gioca ai vecchi videogiochi, muoio sempre dal ridere.

E niente, ve lo consiglio.

Tiferei fiorentina solo per lui, ma tra le nostre tifoserie non scorre buon sangue. Certo, averlo conosciuto ha fatto in modo di non avercela troppo con la squadra.

Purtroppo, certe teste di cazzo, sono ovunque, nelle tifoserie e nella vita.

Forza Catto.

#CATTODS

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...