Come Tyrion Lannister.

Sicuramente molti di voi avranno presente Tyrion. Difficile non incontrare persone che non abbiano visto Game of Thrones.

Il personaggio di Tyrion, è amato dalla maggior parte dei fan. Per quale motivo però? È presto detto. In molti si rispecchiano in lui.

Un po’ come con Paperino. Come mai questi personaggi sono molto amati? Perché sono i più vicini alla realtà.

C’è almeno una caratteristica in loro che ci ricorda noi. Tyrion: ingenuo, buono, troppo buono, saggio, e sempre pronto a fare scelte difficili.

Ed è un capro espiatorio per la sua famiglia.

Tyrion, un sottovalutato, con la costante voglia di rivincita, per tutti i torti subiti.

Per questo amiamo Tyrion: purtroppo in molti si sentono in questo modo.

Ecco: personaggi come lui racchiudono la nostra sofferenza. Ed è proprio con personaggi come lui, che possiamo “sfogarla”.

In un certo senso, compie il suo ruolo di “capro espiatorio” in maniera eccellente. La mia parte preferita, la migliore per me, quindi la mia preferita, è stata quando si difendeva dalle accuse di aver ucciso il nipote Geoffrey.

questo personaggio che spicca, più di ogni altro. Per la sua particolarità, esattamente come nella vita reale.

C’è chi spicca per essere diverso.

Era un urlo disperato di un condannato, un perseguitato, un non capito.

Ecco, il potere di questo personaggio, ha fatto in modo che si creasse una cosa fondamentale per ogni opera, almeno dal mio punto di vista: empatia.

Ci vuole quel personaggio capace di creare empatia con il pubblico, il punto di collegamento preciso, delineato.

In ogni libro, in ogni serie tv, film, spettacoli teatrali, c’è bisogno.

Così in effetti ho fatto con ogni mio personaggio fatto sul palco, negli spettacoli fatti alla fine dei laboratori teatrali che ho compiuto.

Nella musica ognuno sceglie il proprio Tyrion. Io ascolto molto undergound, quindi siamo pieni di persone, personaggi che creano l’empatia con il pubblico.

Ci si sente come il nostro nano preferito, quando subiamo dei torti. Quando ci sentiamo giudicati male, e quando l’unica cosa che volevamo, era essere noi stessi.

Si cerca di essere come lui nella vita. Così per ognuno di noi che ha desiderato avere dei principi, per avere la vita ricca di qualcosa, e non vuota.

Ognuno di noi viene ingannato come lui.

E in pochi si ritrovano un Bronn dalla nostra parte.

Perché poi proprio Bronn?

In fondo il mercenario, un puro esempio di egoismo, si schiera e fa amicizia con Tyrion, perché si sente come lui, ma per ragioni molto diverse.

E così Bronn un po’ rappresenta il pubblico nell’opera stessa.

Nella vita tuti incontriamo un sacco di gente, ma pochi incontrano un Bronn. Qualcuno, ovvero, veramente capace di capirci al 100%.

Neanche nei miei più cari amici vedo questo, e più vado avanti più mi sembra difficile.

Uno solo che capisca, ne basta uno.

Forse mi capiscono a metà, e non basta.

Si ah bisogno di un Bronn, amici. Troviamocelo.

Tyrion è quel personaggio che vogliamo quai esista solo nelle opere di fantasia, a molti fa schifo “l’emarginato”. Nel senso, pare che molti abbiano difficoltà ad accettare certe caratteristiche, soprattutto nel mondo di oggi.

Ma sarò io preso male. Perdonatemi.

Il concetto è che il personaggio che sembra essere il meno figo, lo diventa perché è la pecora nera, il punto diverso in un mare di personaggi che sembrano uguali.

L’ambizione di Tyrion non è guidata dalla pura sete di potere, ma dalla voglia di rivalsa: dimostrare al mondo intero chi sia.

Che è veramente capace.

È una lotta che porta avanti, e ci sentiamo come lui.

Forza Tryon Lannister.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...