#Poesia: “Fatti una passeggiata … “

“Fatti due passi”, mi dico.

Passo almeno un paio d’ore di tempo al giorno a camminare.

E una volta al mese, per una settimana, riprendo a bermi qualche birretta,

una al giorno magari di pomeriggio, per una settimana.

Smetto di pensare alla dieta,

mi vizio un po’, mi siedo su qualche panchina.

E vago, senza meta.

Respiro a pieni polmoni l’aria della mia città,

mentre godo la mia completa solitudine.

Vizio la mia voglia di stare con me stesso.

Mi sono accorto, da qualche anno,

che è il modo più efficace per stare meglio.

Per dimenticarsi il male.

E mi rilasso …

Se fumassi, accenderei anche una sigaretta, o erba,

mentre contemplo il mondo dalla panchina.

A volte sto così tanto tempo fermo in un posto, che non mi va di alzarmi o di spostarmi…

Il tempo passa, ahimè.

A volte mi fermo, poi cammino chissà dove, sempre nella mia città.

È capitato spesso che camminassi anche un’ora,

per andare in posti specifici apposta…

Per andare “proprio lì”, insomma.

Senza usare macchine o mezzi,

camminando.

La passeggiata è la mia dipendenza,

insieme alla mia solitudine.

A volte vorrei qualcuno che mi ama con me,

ma spesso: voglio stare con chi amo di più: me stesso.

La persona con cui ho il rapporto più complicato:

ed è questo il motivo per cui

è così bello.

Annunci

Posted in

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...