#Poesia: “Sia fatta la mia volontà”

“Padre nostro, che sei nei cieli,

Venga il tuo regno,

sia fatta la tua mia volontà”.

Sì, la mia,

perché non voglio più vivere, secondo volontà altrui.

E se esiste il libero arbitrio, allora pregherò che tutta la vita,

vada secondo la mia volontà,

essendone il padrone.

E poi Dio, fattelo dire: ma la tua volontà non mi piace.

Ho avuto più ragioni per essere triste,

che felice.

La tua volontà è forse quella di farci soffrire?

Ogni volta che chiedo una cosa a te,

succede il contrario. (O quasi.)

Se esisti dimmi,

perché succedono certe cose?

Liberami dal male.

Dammi il bene quotidiano.

La mia volontà è la più preziosa,

la mia e di tutti coloro che la possiedono.

E io non voglio che nessun altro la guidi,

nemmeno se è un Dio.

Mia vita, mie regole, mie necessità.

Decido io chi sono: nessun altro.

Decido io chi voglio essere, come spendere il mio tempo…

Così come decido io,

Chi amare e le idee che ho degli altri.

Nessuno può amarmi più di me,

Amen.

Annunci

Posted in

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...