#Poesia: “Eventualità”.

A volte penso che mi faccio talmente così tanti film,

che penso veramente ad ogni evenienza.

Penso alle situazioni migliori e le peggiori.

Temo quelle più relistiche,

spero nelle ottimistiche.

Ormai il mio cervello è così abituato che quando mi viene in mente un eventuale incontro con qualcuno…

Mi immagino il piacere di rivedere persone con cui ho liigato

e farci la pace.

Poi mi immagino di riverderle e non sapere come comportarmi:

la paura di salutarle,

essere trattti con maggior freddezza.

Poi io non sono una persona indifferente,

quindi so già che quella strada non mi andrà mai bene.

E quindi mi immagino di essere ferito ancora…

Tipo che hai sbagliato talmente tanto,

che l’altra persona non avrà altra scelta che dirti

che non pipo fare nulla,

sempre se risponde al saluto.

Penso ad ogni cazzo di eventualità,

ma non sono mai pronto a nessuna di esse,

come nessuna di queste mi va mai bene.

Annunci

Posted in

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...