#Poesia:”Transizione”.


È un periodo di transizione,

di stanchezza, dubbi, trasfusione.

Bisogno di un nuovo sangue, che scorra nella mia trasmissione,

una nuova canzone…

dubitando di ogni passo,

Ora che non sono più ragazzo,

ogni scelta che devo fare,

per non fare tutto a cazzo,

non sono che un pazzo…

mi chiedo ormai

il senso di ogni mia mossa,

ho perso la fede e la morsa.

Mi domando da dove ho preso la rincorsa,

la botta che ho preso per la mia risorsa.

Non è bello ritrovarsi così,

con il dubbio su ogni cosa, su ogni scelta,

su ogni amicizia, ogni fretta.

Forse l’unica cosa che mi rimane è questa poesia,

l’unico modo per dare alla realtà un tocco di magia.

Mi perdo nel dubbio della mia scia,

di quel che era, di quel che sia…

per quella cosa non mia,

anche se non è una cosa, ma suvvia…

Dopo che passi troppo tempo a sbagliare,

perdere,

fallire,

inizi a domandarti cosa cazzo devi fare.

Nessun passo, nessun posto dove andare.

Torna la paura di sbagliare,

non so manco dove scappare

e dove restare.

Chiedo alla provvidenza,

di aiutarmi in questa perdita,

della confidenza.

È questa la crescita?

O è un’altra menzogna, senza rivendita?

Annunci
Categorie:PoesiaTag:, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: