#Poesia:”Più forte” (Autosufficenza).


Alla fine giungi ad una conclusione,

un modo di fare che ti porti bene,

senza pressione.

La pace, l’amore.

Diventi più forte,

risolvi tutte le parti contorte.

È anche giusto mettere da parte,

quello che fa male,

per potersene dimenticare.

È importante per curare,

dimentica la ferita che hai,

per farla coagulare.

Sarà meglio riprenderla più in là,

prima deve passare.

Forse anche un po’ mentire a sé stessi,

senza dover analizzare nulla,

senza pensare a come si sta depressi…

invece di vomitare nei cessi.

O trovare a tutti i costi, beh,

compromessi.

Annunci

Divento praticamente autosufficiente,

butto via le sensazioni negative,

tutto quello che nella mia testa, mente.

So che per stare meglio,

devo innanzitutto volerlo.

Non sarà il passato a definirmi,

ma il presente e il futuro,

per quanto possa essere duro.

Per quanto possa sbattere contro questo muro,

io sarò sempre più sicuro.

Non voglio più preoccuparmi di ciò che sento,

sentire il peso altrui, per il mio sentimento,

non voglio più dire: “mi pento”.

E questo è un nuovo inizio,

con tutte le luci che ho spento.

Mi sento sicuro, anche se tutto mi va contro…

… Talmente tante che ho perso il conto…

Ora però, so cosa fare,

la mia indecisione diventa una scelta vera.

Sai, credo che il problema sia stato il fatto di non averta scelta io stesso,

perché avevo paura di non piacerti,

forse sì, avrei dovuto dirti come mi sentivo,

forse sarebbe adnata bene davvero, invece di volere per forza, un appuntamento…

forse la mia indecisione ha fatto qualcosa di grosso.

Era solo che sai…

Avevo talmente tanta paura di sbagliare con te che… Non volevo sbagliare.

Forse avrei dovuto dirti come mi sentivo,

perché ora mi pento di non averlo fatto…

Perché ora guarda, che cazzo hai visto o pensato…)

E quindi, metto da parte,

per poter ripartire.

Non voglio fare quello che mi fa male un’ossessione,

come ho fatto prima.

Non me lo posso permettere,

non voglio che lei lo diventi.

Perché ci tengo, e non starò qui a vergognarmi o altro.

Son sicuro ora di ciò che sento, più di prima.

E quindi, decido di smettere di pensare a quello che è stato,

perché non può diventare qualcosa che mi ossessioni,

non può

non deve.

Annunci

Seguimi:

Categorie:PoesiaTag:, , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: