#Poesia:”Lezioni”.

Pensavo che una lezione,

non mi sarebbe mai servita,

dato che penso che certe cose,

capitano solo una volta nella vita.

Oggi la vita mi sorprende ancora,

dato che le coincidenze sono impreviste,

come la tua ora.

Mi stupisco di me stesso,

facendo qualcosa contro la mia natura.

Per ogni cosa futura,

la vita è dura

e la scorza non ti serve contro la paura.

No…

Una vecchia lezione torna, dopo 10 anni,

so cosa significa fare certi danni,

ora li evito, per innalzarmi.

Perché ora so amarmi.

E non mi sono fatto nessuna paranoia,

nessuna esitazione,

nessun’altra sensazione.

Cazzo.

Temo di essere così preso,

che faccio veramente di tutto,

Perfino fingere di non essere teso.

Ci tengo tanto da non darci peso,

è paradossale, questo è il reso.

Non mi sono mai arreso.

E oggi mi accorgo,

di quanto ci tenga.

Sono senza speranza,

senza che nessuno intervenga,

posso farcela da solo,

che sono abbastanza.

Bisogno di nessuno,

ci arrivo e ce la faccio senza qualcuno.

È pazzesco,

ma questo è quello che sento,

senza dubbio alcuno.

Ora mi sento molto più sicuro.

So cosa voglio,

attendo il prossimo raduno.

Sono perso, pazzo…

Andando oltre ostacolo ed imbarazzo.

Tenerci tanto a qualcuno, da essere disposto a qualsiasi cosa. Pazzesco…

Credo che questo sia l’amore, o forse una parte di esso… In ogni modo andrà sono fiero di me.

Posted in

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...