#Poesia:”Segreti”.

Ogni tanto teniamo segreti,

lo facciamo per noi, a volte,

non ogni cosa che pensiamo, può essere condivisa,

a volte pensiamo come questa cosa possa essere divisa.

I segreti dividono,

a volte lo facciamo per stare al sicuro,

a volte per non stare fermi a fissare un muro,

a volte abbiamo paura che certe cose vengano scoperte,

come il nostro sotto le coperte,

scheletri nell’armadio,

come sentire il panico, nelle strade deserte.

A volte è così che ci sentiamo, se messi alle strette.

La paura dei nostri demoni,

che prendono vita, quando ci sentiamo deboli.

Succede anche troppo spesso,

escono fuori, per quanto tenti di nasconderlo,

i segreti che distruggono anche i meno colpevoli.

Come gli amori meno agevoli,

ma non per questo meno piacevoli.

Sempre meglio superare le difficoltà,

che essere arrendevoli.

A volte pensiamo che i segreti,

proteggano gli altri,

forse cerchiamo di proteggere noi,

ma non siamo così scaltri,

ogni cosa prima o poi viene alla luce,

poi si tenta di tornare nell’oscurità,

che tenta e seduce.

Poi diventi come un vampiro,

ed è come fermare il respiro,

i segreti vanno bevuti, come il vino,

la speranza di un amore,

dammi un bacino,

come se non fossi stato meschino,

ora che i segreti, rendono le cose lontane,

come in fondo, un puntino,

ed io, credo che mi avvicino.

Ogni giorno di più.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...