#Poesia:”Dolore”.


È un sentimento che tendiamo ad evitare,

perché puzza di fine, di sconfitta.

Puzza di lasciare qualcosa in soffitta,

puzza di inevitabile, a volte anche di aria fritta.

E poi non riusciamo a rendere la vita dritta.

È il dolore,

che resta dentro, tutte le ore.

Che ci fa perdere il timone,

ci fa vivere nel timore,

che ci fa perdere la direzione.

Conviviamo ogni giorno,

con questo peso.

E non vorrebbero fossimo addolorati,

sconfitti, abbandonati.

Dicono quindi che non vale la pena,

ma intanto, è la tua mano che trema

e rema, verso un’altra sponda,

prima che tutto vada in cancrena,

prima che arrivi un’altra onda.

È un brutto sistema,

o è solo la barca che affonda.

E mi lascio cadere, senza che lo nasconda.

Il dolore va capito,

va preso, va vissuto.

Per poter andare oltre esso,

senza farlo adesso,

quando passa la rabbia,

c’è un solo sentimento, senza eccesso.

E per quanto io ne abbia,

voglio essere dimesso.

Voglio trovare un compromesso.

Annunci
Categorie:Consapevolezza, Introspezione, PoesiaTag:, , , , , , , , ,

1 commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: