#Poesia:”Underdog 3″ (Fin da Bambino)

parte 1 e 2:

1: https://loscrittorevolante.com/2021/03/09/poesia-underdog/

2:https://loscrittorevolante.com/2021/05/21/poesia-underdog-2/

Fin da bambino,

sono sempre stato uno sconfitto.

Sono cresciuto, credendo di non poter mai vincere,

alcun conflitto.

Sono stato un reietto,

dimenticato, abietto.

Fin da bambino,

hanno sempre voluto decide altri

il mio destino.

Fin da bambino che mi hanno sottovalutato,

che non mi hanno mai nemmeno guardato,

che non hanno capito il mio stato,

mi hanno solo disprezzato.

Con questa idea,

che per vincere devi fare cose più grandi di te,

che una ragazza bella, sia considerata una dea,

mentre tu sei lo scarto,

di un mondo che funziona male,

a volte mi fa venire l’infarto.

Ti dicono cosa dovresti prendere,

ma poi scopri che non è nulla,

o solo briciole.

Annunci

E non importa quanto puoi rendere,

si perde tutto nei loro punti o virgole.

Sono ancora quel bambino,

che vuole dimostrare a tutti quanto cazzo sbagliano.

Ho ancora la voglia di riscatto,

dimostrare chi cazzo sono,

certamente, non un mentecatto.

Ho ancora voglia di prendere,

quello che non batto.

Voglio la rivincita, esatto!

Mi sento ancora quel bambino,

quel ragazzino dei campetti,

dei giardini, in cui c’erano quei cazzo di bulletti.

Mi sento ancora come se fossi deriso,

come se ancora dovessi mostrare,

il mio vero viso.

Sono ancora quello lì,

quello che anche se ha vissuto tanto,

ha ancora bisogno del riscatto,

di avere quelle persone accanto,

di fare di questa vita, il mio canto,

di farne anche il mio vanto.

Ho ancora voglia di essere un campione,

un eroe, il mio eroe.

Con il mio fuoco negli occhi,

questa vittoria, di mia creazione.

Sono ancora quel bambino incazzato,

che vuole cambiare il suo stato.

Che vuole raggiungere l’irraggiungibile,

per dimostrare di avercela fatta,

quando la strada mia,

è sempre stata lastricata di disfatta.

Sono ancora quel ragazzino, autodidatta,

stanco di quest’aria rarefatta.

Così che potrei smettere di essere invidioso,

geloso,

pensare che ci sia qualcuno che sia veramente migliore di me,

che abbia una vita migliore della mia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...