#Poesia:”Provvidenza”.

La provvidenza,

così inaffidabile,

così piena di coerenza,

ma a volte anche incoerenza.

La provvidenza,

non ho abbastanza pazienza,

perché credere a ciò che vedo,

è la mia essenza.

Provvidenza,

così inaffidabile,

non sai se dargli fiducia,

in questo mondo pieno di sfiducia.

Continuo a stare senza voglia di credere,

quando l’ottimismo mi spinge a farlo.

Continuo a raccontarlo,

che non ci conto,

te lo racconto,

ma so che non ho quasi altra scelta,

che affidarmi a qualche setta.

Appena arriva, ne approfitterei alla svelta,

la provvidenza,

forse è per gente prescelta.

La speranza non mi basta,

la preghiera potrebbe essere un’illusione di casta.

Quindi vorrei fare mio il destino,

piuttosto che affidarmi al divino.

Ce l’ho messa tutta, ma voglio metterci di più,

se c’è qualcuno lassù,

mi chiedo se gliene frega davvero,

di dare una mano a questo umano,

sul serio.

Annunci

Posted in

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...