#Poesia:”L’odore della Notte”.


L’odore della notte,

il ricordo delle botte.

La calma della notte,

cercando da qualche parte,

il sudore del sesso,

le gocce delle lacrime.

Degli amori persi,

di quelli che non sono più gli stessi.

Ma non è che sia sempre male,

ma per andare a fare in culo,

ti devi perdere sulla statale.

La notte che ha solo amore,

o demoni.

La notte che però ha anche pace,

la pace che poi arriva nel sonno.

E nelle notti di luna piena,

vorrei restare sveglio,

per guardarla,

faccio questo, che sembra una cosa scema,

oppure resto a mangiare scatolette di tonno.

L’odore della notte,

se lo prendi, nel modo giusto,

ti fa stare bene,

un po’ come le donne,

indipendentemente dal tuo gusto,

e che tu sia o meno, un bel fusto.

E questo è il mio verso robusto.

Il mio sentore,

che la notte, passa come tutte le ore.

Ma ha sempre effetti diversi,

ed è anche per questo, che scrivo versi.

Annunci
Categorie:Consapevolezza, Introspezione, Pensieri, PoesiaTag:, , , , , , , , , , , , , , , ,

1 commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: