E se tutto quanto crolla,

io mi rialzo.

Più forte,

che combatto contro la sorte,

le giornate storte,

contro la morte.

Se qualcosa non riesco a farla,

divento più forte,

per poterla fare in seguito,

per avere un nuovo esito.

Per qualcosa che non evito,

provando un diverso fremito.

(altro…)

Andare avanti,

lo faccio, lo facciamo sempre.

Se non lo faccio come vuoi tu,

mi importa poco.

Ma, non posso permettere a nessuno,

di mettere bocca nella mia vita.

Mi pento e mi dispiaccio di molte cose,

mi dispiace di averle dette,

di aver criticato,

di aver scritto “fogli bianchi”.

Per alcune cose non ho responsabilità,

forse è colpa della città,

o meglio: colpa di cosa ci fanno e ci provocano certe esperienze.

Mi dispiace che tu le abbia vissute…

Come mi dispiace che ti abbiano riempito la testa di cazzate,

come me, del resto.

Su di me, su di te, suddite.

(altro…)