#Poesia: “Non aiuti.”

Ad alimentare le insicurezze,

non aiuti.

Ad aumentare le incertezze,

non aiuti.

A minare la mia autostima,

ad alimentare i dubbi,

a dirmi che “Non ce la posso fare”,

a voler avere ragione,

a darmi sempre torto,

 a rompere il cazzo,

non aiuti.

A rompere le palle così tanto,

su come mi vesto,

a rompere tanto le palle sul mio fisico,

a farmi sentire come se non contassi nulla,

a farmi sentire che sono brutto,

non aiuti.

A dirmi che con le donne non ce la posso fare,

che per me quelle son “troppo belle”,

“BELEN”,

quindi dovrei “ridurre le mie pretese”,

non aiuti,

Perché mi fai sentire sminuito.

Dici che lo fai per il mio bene,

ma porcodio, ti sfugge il concetto di “bene”.

Non aiuti, un cazzo aiuti.

STOCAZZO, aiuti.

Non so perché siete così fissati,

che l’unico modo per “aiutare”,

sia quello di dubitare.

Sia quello di svalutarci,

di farci pensare che non abbiamo valore.

Cazzo,

dovreste incoraggiare,

dovreste aiutare le persone a credere in loro stesse,

se siete amici.

Ma siete davvero amici?

Cazzo,

dal MIO fottuto punto di vista,

fate l’effetto opposto.

Ed è per colpa di queste cose,

che sono così.

Certe amicizie, certi consigli,

sono più tossici che il resto.

Ben poco conformi alle personalità

E ai dubbi.

Fissati che l’unico modo per far capire le cose alla gente,

sia quello severo.

Cazzate,

solo cazzate.

Non aiutate.

Not helping at all.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...