#Poesia:”Piano”.

Senza un piano,

vorrei lei, ma resto senza nulla in mano.

Il piano, sta nell’attesa,

di qualcosa che cada dal cielo,

perché non vedo la resa,

vista come la mi disattesa,

l’aria continua ad essere tesa.

Non so cosa fare,

so solo che voglio amare.

Voglio conoscere,

voglio tornare,

voglio conoscerla,

voglio rimediare.

Ma la mia volontà è senza un piano,

non so se andare via,

o aspettare casomai, che torni,

ma torna solo la malinconia.

Sono senza un piano,

per far avvenire i miei desideri,

per quanto siano veri,

e non lo so più,

vorrei qualcuno me lo dicesse,

ma vedo solo porte chiuse,

e rabbie represse.

Non ho un piano,

e non so cosa fare.

Sono in bilico tra la ragione

E il cuore,

non capendo cosa sia la cosa migliore,

il tempo passa, come ogni stagione…

ad un certo punto,

vivo come se fossi su un barcone,

in questa vita, che non ha mai un nome.

Annunci

Post Scriptum:

“Ed ho paura se di rimanere senza nulla in mano
E mi ripeto che ho un piano dai
La strada è dura non sarà tutto vano
È la sola via che abbiamo vai vai vai”

Posted in

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...