#Poesia:”Spensierato”.

Spensierato,

senza le stesse preoccupazioni,

forse, alla fine mi sono solo stancato.

Quasi io non abbia altro da raccontare.

Quindi sento la testa vuota,

e scrivo cose su questo….

Strano, no?

Eppure è così.

Finalmente, a dire il vero.

Mi sono veramente rotto,

ad un certo punto…

ma con calma.

Scrivo sulla mia testa vuota,

non ho quasi più nulla da dire,

e scrivo sul nulla.

Questa poesia potrebbe non avere quindi,

alcuna importanza.

Forse è una buffonata,

eppure, non mi sento affatto “forzato” a scriverla.

Del resto, si sa,

avevo altri piani per il mio futuro,

che ora è diventato il presente.

Prima che ci fosse

La necessità di spensierarmi.

E scrivo parole che non esistono…

È strano.

Eppure, scrivo lo stesso.

Quasi convinto che è senza pensieri,

che le cose belle accadono,

e arrivano.

O forse è solo il treno,

delle speranze

su cui salgo.

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...