#Poesia:”Ricorda chi sono”.

Ricorda chi sono,

ricorda da dove vengo.

Non sono mai quello che sembro,

ricorda quello che sono,

è quello a cui tengo.

Ricorda che non sono uno scemo,

ricorda che io non svengo.

Ricordati

Che io sono una persona buona,

ma quando si incazza,

sono come il cielo che tuona.

Che quando vengo tradito,

anche se non lo dico,

‘sta sicuro che è sempre legato al dito.

Anche se non sono un dio,

perdono sempre, senza invito.

Io ho voglia di dare

Il perdono,

di farne dono.

Perché è così,

che resto chi sono.

E ricordatelo, uomo.

È vero: sono buono,

perché questa è roba

per gente superiore.

Esatto.

Per gli intelligenti, sì,

ma non siamo suore.

Ricorda che anche se sembro uno semplice,

non lo sono,

come non è semplice

quello che voglio.

E infatti,

spesso son quello che raccolgo.

Annunci

Un pensiero riguardo “#Poesia:”Ricorda chi sono”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...