#Poesia:”Caduta Libera”.

Il posto dove sono nato,

mi ha fatto perdere,

come mi sono perso in questo stato.

In questo mondo,

pieno di incertezza,

l’identità persa,

la pazzia nella mia testa!

E non so se sono all’altezza,

dato che qua,

la mano è ben lesta.

Il giudizio,

ormai è sempre spesso confuso col pregiudizio.

Ed è perso.

Non ho mai capito,

il mio posto.

Questo è l’invito,

ad ogni costo.

Non ho mai capito, il mio tempo,

sempre troppo presto,

o troppo tardi.

In mezzo a tutto questi bastardi…

Che si prendono quello che voglio io.

Ed ora,

non ho mai nemmeno capito, chi sono,

E non è mai sembrato che lo capissi!

E del mio io, l’eclissi.

È come vivere in questa menzogna,

per chi ne abbisogna.

Io alla fine,

che vita vivo?

Che è questo che scrivo?

Non ho mai capito niente,

quale sia la mia faccia,

in mezzo a questa gente.

È una caduta libera,

la confusione che delibera.

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...