#Poesia:”Ottimsita”.

Se non fosse stato per il mio ottimismo,

sarei già morto.

Questo ottimismo,

sa di pessimismo,

quindi è bello storto.

Ed è anche corto,

quando si infrange, contro,

ogni problema irrisolto.

Dentro di me,

sento ben altro che bei pensieri.

Spesso credo sia stato meglio ieri,

di questa vita siamo viaggiatori

e pionieri.

E non siamo certo, della vita, i cassieri.

Siamo debitori,

e creditori.

Mi voglio salvare,

dai roditori,

non ci sono salvatori.

Molta gente non lo sa,

non lo capisce,

quanto mi pesa,

quanto mi intristisce.

Quanto spesso, a dispetto di ciò che sembro,

faccio pensieri dentro,

ben diversi dal sognatore,

ben diversi dalle brave persone.

Ci sono anche per me,

le brutte ore.

In cui spesso è come se si muore.

Poi sì, mi riprendo,

ma spesso,

da me non lo pretendo,

troppo spesso perdo,

e non prendo.

E infatti, non attendo.

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...