#Poesia:”Perdente”.

Io di fare il perdente,

non ci tengo.

Io di restare isolato,

ai margini della società,

dove mi vogliono altri,

non ci tengo.

Io,

a vedere la vita,

che vorrei

vissuta da altri,

non ci tengo.

Io, voglio creare

Il mio destino.

Non ci crede nessuno?

Non importa.

Tutti gli altri si sono arresi,

io no.

Io, di fare il perdente

Mi sono rotto.

 

Annunci

Io voglio potere,

io non voglio stare a fare cose

che non voglio.

Mi dispiace,

ma non ci tengo,

ad essere considerato,

tra le ultime ruote del carro.

Mi hanno detto

Che sono “troppo ambizioso”.

Fanculo,

qualcuno deve pur farlo.

Credo che a vedere,

la pecore nera,

come me,

tutti hanno paura.

Ma manco sono una pecora,

dato che penso diverso.

Io ce la posso fare,

indipendentemente dal mio aspetto fisico,

e dal mio conto in banca,

mi vengo a prendere.

Tutto ciò

Che mi spetta.

Il perdente,

vuole essere un cazzo

di vincente.

Segui e ascolta il podcast:

Annunci

Un pensiero riguardo “#Poesia:”Perdente”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...