#Poesia:”Mangia e Scorda”.

Sono nato e cresciuto,

in un posto dove

si fraintende facilmente.

Non si ragiona, precisamente,

e certamente, non con la mente.

L’essenziale che sfugge ad ogni deficiente.

Sempre che si crede,

ci sia un secondo movente.

E forse sì, sono uno stronzo incoerente.

Mi possono definire,

quello che vogliono,

sbagliano.

 

Annunci

E sbaglio anche io,

nello sperare che colgano.

Qua pensano che sia uno,

che si approfitta,

della gentilezza della bella ragazza,

ma la gente è un po’ pazza,

e tu, St**, non dargli corda,

perché poi la gente “mangia e scorda”.

Non sono quello che sembro,

non sono tipo

da pensare sempre ad ogni membro.

Forse è vero,

che sono uno stronzo,

anche se non mi reputo tale,

tanto sembra che sia tutta

una cosa maniacale.

Eppure,

è solo un brutto momento della vita,

che passa, come tutto il resto,

la pazzia,

non è infinita.

Seguimi e condivid questa Poesia 🙂

In più se vuoi ascolta i podcast:

Annunci

Un pensiero riguardo “#Poesia:”Mangia e Scorda”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...