#Poesia:”Instabile”


Sai,

alla fine si diventa stanchi.

Per quanto tu

Ci possa tenere,

bisogna un po’ evitare

che certe cose,

diventino come cancri,

come tumori che crescono

nella tua mente.

Sai,

Credo che forse,

ad un certo punto,

forse meno ci pensi alle cose,

più arrivano.

 

Annunci

Meno desideri qualcosa,

e più questa arriva.

Forse, se smetto di pensarci,

torna davvero.

Chissà?

Sai,

forse è così,

forse il mondo è al contrario

di me.

Io che sento pulsarmi dentro

Il pensiero di

Aver sbagliato così tanto

Con qualcuno

Da averlo spinto a sparire

Dalla mia vita.

E il cuore mi fa male,

fa così male che cerco

di allontanarmi dal dolore.

È così instabile,

ed è così forte.

E io dovrei essere più forte di lui,

ma… non sempre ci riesco.

E poi il dolore stanca, molto.

Per fortuna, così almeno,

riesco a dormire.

Convidi, seguimi sui social, ascotla il podcast:

Grazie!

Annunci
Categorie:PoesiaTag:, , , , , , , , , , ,

3 comments

  1. Anche oggi dolore e sofferenza. Ti mando un abbraccio virtuale, soffri ma sei molto profondo.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: