Recensione:”Ant-Man.”

Ho visto questo film, un paio di settimane fa, ma, ho “rinviato” la recensione. Ho voluto portarvi le varie riflessioni… Ora, però è quasi necessario, portare sul mio blog, argomentazioni nuove, e differenti. Dato che, il mio periodo di overthinking è terminato.

Ant-Man, è un film Marvel, che mi ha colpito un poco. Oddio, la solfa è sempre quella (motivo per cui, altri film non li ho recensiti, sentendo di avere poco da dire)…

Ovvero, la maggior parte dei film è (giustamente, direi, trattandosi di film sui supereroi, puntando più su certi aspetti, che altri), i protagonisti iniziano a fare qualcosa, che li porterà a incontrare il cattivo, e sconfiggono il cattivo, fine.

La Marvel è molto più “commerciale” della DC, ma è proprio per questo che i film di Batman, mi rimangono nel cuore. Lì, avevamo trovato qualche cosa in più, qualche messaggio.

I film Marvel, (molti), mi sembrano abbastanza superficiali e banali. Fatte poche eccezioni, soprattutto per gli Avengers.

Il primo Capitan America, Doctor Strange e Winter Soldier.

Tutti gli altri fanno il loro dovere di intrattenimento, insomma.

Ma allora perché Ant-Man?  Forse, più che il film ad avermi colpito, è stato il personaggio, così normale, così atipico, con una vita meno “giovanile”, con problemi da adulto.

Mi piaceva perché non era il solito pompato che entra e “spacca tutto”, dicendo frasi da figo.

Si potrebbe dire che Ant-Man è uno sfigato, è un criminale che non riesce a mettere a posto la sua vita, e cade nello stesso “vizio”.

Insomma, è un personaggio molto più normalizzato, più umano. Con errori, rimpianti e una famiglia, cosa che molti supereroi non hanno.

E, per quasi tutto il film, non viene mostrato un fisico muscoloso, non qualche “omaccione”, che in tanti film della Marvel, fatemelo dire: ha parecchio rotto il cazzo.

Infatti, nella scena in cui lui viene visto dalla ragazza, con un accenno di addominali, mi son cascate le braccia. In tutti questi film pare che si punti sempre a quello, ma che noia!

Comunque, a parte questo piccolo difetto, e la storia, che comunque, (a mio parere), non ha molto di originale, si vede che sono stati fatti grandi lavori sugli effetti speciali.

Cioè la storia è carina, certamente, ma… è sempre abbastanza banalotta. Il cattivone che vuole conquistare il mondo, il solito.

Infatti, la cosa che mi ha colpito di più della storia, è il personaggio insolito, con capacità insolite. Non ha nemmeno un superpotere, ma una tuta che lo fa diventare una formica e le guida.

Un’idea originale, il cui merito va dato più al creatore del personaggio, che del film.

Ma, tornando agli effetti speciali, vedere il mondo dal punto di vista di un uomo-formica è certamente interessante.

E, come ho detto, il personaggio in sé è diverso perché è normalizzato; il suo background è di una persona, come ho detto, normale. Non ha nessuna particolare storia traumatica alle spalle. È come se fosse il supereroe “sfigato”; cosa che attira simpatie nei suoi confronti, secondo me.

Quindi, film abbastanza godibile, personaggio simpatico e ottimo casting.

Per avere maggiori dettagli, vi consiglio di guardarlo.

Voto mio:7.5.

Alla prossimaaah.

Se ti va, supportami, seguendo il blog, i miei social media, ascoltando i podcast, e condividendo i miei contenuti!

E/o lasciando un like e commento, per farmi sapere se ti è piaciuto!

Trovi tutto qui sotto

👇👇👇

3 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...