Recensione:”Hard Poets”.

Un disco di Kappa-O e Virux, un EP.

I due li ho conosciuti tramite Nor e Trasgy, (ecco qui le recensioni di uno  e dell’altro.)

Si parla di due grandi personaggi nella scena Hardcore e Underground rap, tra l’altro Kappa-O, sta a Bologna, quindi ha “una marcia in più”, per me.

Tra l’altro, il creatore delle basi, è il buon Dj Fastcut, che è uno che fa ottime basi, e continua a spingere, la vecchia scuola.

Come molti degli album hardcore che ho già recensito, i suoni sono duri, e forti. Anche i testi sono così.

E Kappa-O ha il tono di voce adatto: tagliente, onesto, diretto, forte.

“Ho la licenza di uccidere, con la licenza poetica”.

Le basi sono forti, ma non troppo, non è la stessa potenza di hardcore che ho visto nei dischi di Nor e/o Trasgy, questa è la nuova vecchia scuola; basi che sanno di anni ’90, ma che possiedono le qualità della nuova, tra cui anche, banalmente, la tecnologia odierna.

Per quanto i “puristi”, possano rompere i coglioni, il mondo dell’hip-hop ha subito fin troppe modifiche per mantenerlo come era prima, ed è anche stupido.

Anzi, una critica che posso fare a chi insiste troppo nel farla come era prima, (alcuni, ovviamente), può essere la chiusura in certi beat e in certe basi.

Infatti, questo “Hard Poets”, rispetto a “Dead Poets”, ha dei grandi passi in avanti, devo ancora ascoltare “Dead Poets 2”, vedremo.

Ho trovato interessante l’unione tra il Turco e Kappa – O, hanno due stili molto diversi tra loro, anche se entrambi nell’hardcore, però il buon Pietro è molto più Concious.

La traccia a cui mi riferisco è anche la mia preferita: “Non ti Fidar”, la quinta.

Però, sapete che ho sempre amato in questa musica, che è, di fatto, una delle cose che sono tra le “madri”,? Gli Skretch, io amo gli skretch.

La console, che può essere considerato sul serio un altro strumento musicale, oltre ai classici. Oggi viene tutto fatto al pc, ma è veramente una delle cose più belle, infatti ringrazio che ancora ci sia chi lo usa, perché veramente questo è uno dei miei effetti preferiti.

Pensate, che veniva usato anche nei vecchi Linkin Park.

Tra l’altro in “Amaro Stil Novo”, (bellissimo titolo, tra l’altro), ci sono anche Nor e Trasgy, insieme a Kappa-O, creando un trio devastante.

Comunque, anche se è molto bello, le tracce hanno troppe similitudini sonore, un po’ di mancanza di varietà, non mi ha convinto al 100%.

7.5, alla prossima!

.

Se ti va, supportami, seguendo il blog, i miei social media, ascoltando i podcast, e condividendo i miei contenuti!

E/o lasciando un like e commento, per farmi sapere se ti è piaciuto!

Trovi tutto qui sotto

👇👇👇

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...