Analisi Personaggio: Jim Halpert.

Oggi, ne abbiamo già parlato nel podcast,di Jim Halpert, uno dei personaggi di “The Office” americano.

Un personaggio piuttosto normale, è un uomo-ragazzo abbastanza semplice, che fa divertire e ha come particolarità più grande, praticamente, essere innamorato di Pam, una ragazza che è la segretaria, e senza direttamente volerlo, si innamora di lei, nonostante fosse impegnata e fidanzata con Roy.

Nelle prime stagioni, è questa la storia, Sembra vertice molto su loro due, come se fossero loro i “protagonisti”.

Credo che gli autori avessero voluto dargli quel ruolo, il ruolo dell’innamorato utopico, che però, alla fine vince, a differenza di noi poveri mortali, facendoci notare come certi uomini si immettono in percorsi ben poco salutari, per amore.

La differenza è che Jim Halpert ci riesce, alla fine a far quadrare la sua relazione, e alla fine, il rapporto tra Pam e Roy, non era poi uno dei migliori, anzi.

In qualche modo Jim, fa in modo di “risvegliare” il vero potenziale della ragazza, facendo in modo di trovare finalmente, insieme, il vero amore.

Era come se la ragazza si fosse accontentata, come se si fosse accorta un po’ in ritardo che la sua relazione non facesse proprio per lei, anche se, si potrebbe anche dire che Jim abbia sbagliato.

Tuttavia, si dice che in amore e in guerra “ogni mezzo è lecito”.

Questi sono concetti sui quali si può dibattere.

Del resto, dopo che i due si mettono insieme, il personaggio di Jim perde di appetibilità.

Dopo aver compiuto l’impresa eroica semi-fiabesca, ci rendiamo conto della sua incredibile normalità, ed è giusto così, perché alla fine, non è niente di speciale. Lo è solo in quei frangenti.

Ma non è un male, non bisogna abbandonare nulla.

Perché dopo le prime serie, lui abbandona (momentaneamente) la pista Pam, e sta con un’altra ragazza, dopo però si ritrovano, e si innamorano, finalmente l’uno dell’altra.

La capacità dell’uomo di essere nel caos dell’amore, andare avanti ed indietro.

Perché Jim, sembra essere la rappresentazione di un uomo che vorremmo essere un po’ tutti, che alla fine, la sua “guerra”, la vince.

.

Se ti va, supportami, seguendo il blog, i miei social media, ascoltando i podcast, e condividendo i miei contenuti!

E/o lasciando un like e commento, per farmi sapere se ti è piaciuto!

Trovi tutto qui sotto

👇👇👇

Categorie:

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...