#Poesia:”Ragni” (Scelte ferme).

Come quando devi scegliere,

ma resti senza mai fare qualcosa di definitivo.

Quindi, restando fermo,

hai già scelto.

Lasci che tutto scorra,

dentro di te,

attraversandoti.

Poi se non scegli,

è così,

è come se avessi già scelto.

Tipo ti domandi se uscire o meno,

poi va che resti in casa.

E forse lo sapevi già,

però ti sei posto il dubbio.

“Resto o vado?”

Should I Stay, or Should I go?

E poi resti,

con la follia,

con la tua utopia.

Continua a leggere “#Poesia:”Ragni” (Scelte ferme).”

#Poesia:”è passata 2″ (Ci siamo persi)

“è passata”: https://loscrittorevolante.com/2021/04/11/poesiae-passata/

Ancora più di prima,

sei andata via,

ora da me, pure.

Non provo più nulla.

È finita, ora potrei anche dirti di essere amici,

perché ora non provo più niente.

Non ci sto ormai giù quasi pensando più,

uno di questi giorni, lo sarà definitivamente.

Ci rivedremo in qualche ricordo di entrambi?
Poi fammi sapere se ti va di essere amici,

in qualsiasi contesto,

“ristretto” o meno.

Dimmi tu se ti va di volermi bene,

dimmi tu, perché io poi non ne ho avuto più voglia.

Persino il cuore si è arreso,

pazzesco.

Continua a leggere “#Poesia:”è passata 2″ (Ci siamo persi)”