#Review of #Monsterboy

Click here if you want to read italian/original version: https://loscrittorevolante.com/2021/03/16/recensione-monsterboy/

.

Indie games give that sense of old and new together: the experience of a flavor between what we were, and what we are.

Virtually contemporary 2D. What is Monster Boy? It is a game inspired by its “parent”: Wonder Boy. Both played on my beloved Nintendo Switch. There is this return of the old titles, and new ones are being made … And that’s not bad: absolutely. Of course, the difference between Wonder Boy and Monster Boy is that one is indie, the other was arcade. Specifically, I played Wonder Boy: Dragon’s Trap: the remake of the game dated 1989 …

I think it’s very famous. (Caparezza himself mentions it in “Abiura di Me”). This new title has a different protagonist: Jin, but even with this we have transformations very similar to those of Wonder Boy, the mechanics are similar. Change the story and something else.

Continua a leggere “#Review of #Monsterboy”

#Recensione: ” #MonsterBoy”.

I giochi indie, danno quel senso di vecchio e nuovo insieme: l’esperienza di un sapore tra quello che eravamo, e quello che siamo. Praticamente il 2D contemporaneo.

Cos’è Monster Boy? È un gioco ispirato al suo “genitore”: Wonder Boy. Entrambi giocati sulla mia amata Nintendo Switch. C’è questo ritorno dei vecchi titoli, e se ne fanno di nuovi…
E non è un male: assolutamente. Certo, la differenza tra Wonder Boy e Monster Boy è che uno dei due è indie, l’altro era un arcade.

Nello specifico, ho giocato a Wonder Boy: Dragon’s Trap: il remake del gioco datato 1989… Credo che sia molto famoso. (Lo stesso Caparezza lo cita in “Abiura di Me”).

Questo nuovo titolo ha un protagonista diverso: Jin, ma anche con questo abbiamo delle trasformazioni molto simili a quelle di Wonder Boy, le meccaniche sono simili. Cambia la storia e qualcos’altro.

Continua a leggere “#Recensione: ” #MonsterBoy”.”