Video:

Link articolo: https://loscrittorevolante.com/2021/06/10/recensione-fusion-di-davideshorty/

Link poesia: https://loscrittorevolante.com/2021/06/10/poesiacon-la-musica-nelle-mie-orecchie/

Annunci

9ea63f8d899f25e71e4a254882d22582.750x750x1

Come ho detto in altre recensioni, ogni musica di qualità va disconosciuta, così come va riconosciuto il merito.

Vi dico che ieri sono uscito per la mia solita passeggiata, e siccome ho sempre meno voglia di pensare, penso per mezz’ora, forse meno, dopo mi metto la musica nelle orecchie.

(mi hai ispirato questa poesia:https://loscrittorevolante.com/2021/06/10/poesiacon-la-musica-nelle-mie-orecchie/ )

Quindi finalmente mi metto nelle orecchie “Fusion”, l’ultimo lavoro di Davide Shorty. Conosciuto tramite “Oltre”. (Link: https://www.youtube.com/watch?v=ESb1joJHo0E )

Sentito solo nei ritornelli, pensavo facesse tipo r’n’b. Ed infatti è così, diciamo. Rappa, e canta. Ha una voce meravigliosa, mi è sempre piaciuta, è sempre stato molto bravo. Musica rilassante, leggere, fatta molto bene.
Fusion è un piccolo capolavoro, e il ragazzo ha un grande talento.

Non ho ancora ascoltato altro, per ora mi sono “buttato” sull’ultimo. È di Palermo, Come Johnny Marsiglia. I siciliani hanno qualcosa di particolare nella musica, li sento nell’anima. Non troppo arroganti, profondi, come il mare che bagna le coste.

Devo ammettere che anche se mi è sempre piaciuto, non ho avuto fino ad ora, la “cosa” di ascoltarmi un disco, ma faccio grandi lodi alla musica, oltre che la voce di Davide.

(altro…)

Ho saputo l’esistenza di questa cosa tramite una storia di Izi. Pensavo fosse un annuncio per un album nuovo, infatti mi stavo arrapando,  ma no.

Sono vari artisti.

E si inizia col botto, con Ernia:” LEWANDOWSKI VIII”. Pezzone. VI dico che Ernia, tra  i più famosi, è uno dei miei preferiti, insieme a Izi e Rkomi.

Infatti, anche le barre di Rkomi, sono state molto fighe. Non me l’aspettavo, visto il nuovo stile di Mirko, che non mi è piaciuto tanto: “Cuore & Dollari”.

Questa musica è di buona qualità. È la prima volta che ho sentito Geolier in “Rap Tutorial”. Non mi è piaciuto, non so: il napoletano rappato non mi gusta, un po’ come con Rocco Hunt. Solo Clementino riesce a piacermi.

Figo anche il pezzo di Brave e Gemitaiz. Bella coppia, anche se Carl non mi piace, di solito. A volte sì, altre volte no. Dipende. Diciamo che non lo adoro.

Infatti nel pezzo di loro die dopo “LeBron 64”, non mi è piaciuto.

Sono un po’ stufo dei soliti testi sui rapper che si vantano di scopare e fare qua e là: infatti “Draft”, mi annoia. Onestamente, per quanto sia fatta bene come canzone, le basi sono belle in tutto l’album, ma insomma…

(altro…)