Potrei farlo,

potrei abissarlo,

potrei arrendermi,

posso lasciarla andare,

senza perdermi.

Potrei andare via,

ma vedi:

non posso se non è mia.

Ma non per lei,

ma per me.

Io non posso andare oltre me stesso,

posso andare oltre il sesso,

ma voglio un nuovo accesso.

Mi costruisco,

come faccio con un nuovo amplesso,

ed è tutto così’ complesso,

e non voglio essere sottomesso.

(altro…)

Non puoi trovarla da nessun’altra parte,

sei tu la risposta,

sei tu la proposta.

Dentro di te, la trovi,

per ogni problema,

per resistere contro tutto quello, che contro di te, rema.

La tua mano trema,

ancora incazzarsi per quella scema.

Ma non dare ascolto,

a chi ha torto.

Solo tu hai la tua ragione,

nessuno può capirlo meglio di te,

della tua situazione.

Questa è la mia regione,

la mia complicazione.

(altro…)