#Poesia:”Valorizzare”.

Si evidenziano troppo spesso i difetti

E poco i meriti,

quasi come se le nostre cose positive,

i pregi,

vengano in secondo piano, siano quasi scontati.

Come se il bene che vogliamo fare sia negativo.

Quindi veniamo spesso non criticati,

ma sviliti,

cos’ tanto che le “critiche a fin di bene”,

vengono sostituite da altro…

Tipo ti dicono che non ce la farai male,

sei troppo sovrappeso, sei senza un lavoro,

ma invece di spronarti, sviliscono.

Le qualità non emergono

E se uno ha momenti di fragilità,

inizia a pensare di non valere nulla.

E quindi, ostacoli.

( https://loscrittorevolante.com/2021/04/12/poesiaostacoli/ )

Come ho detto, non bisogna fare finta che non esistano,

ma gli amici devi aiutarli a superare gli ostacoli,

non evidenziare la loro esistenza.

Risaltare le qualità, insomma.

E fate attenzione: non è “sentirsi dire le cose per fare in modo che qualcuno ci dia ragione”, no!

Ma è come ho detto: risaltare le qualità,

le cose buone…

Che a trovare i difetti, siamo bravi tutti.

Come se fossimo destinati a fallire ancora prima di provare…

è più facile dire alle persone che falliranno,

piuttosto che spingerle verso il successo che desiderano.

Immagino era più facile dirmi che non ci sarei mai riusciuto,

piuttosto che aiutarmi a farlo,

no?

Annunci