Ricorda chi sono,

ricorda da dove vengo.

Non sono mai quello che sembro,

ricorda quello che sono,

è quello a cui tengo.

Ricorda che non sono uno scemo,

ricorda che io non svengo.

Ricordati

Che io sono una persona buona,

ma quando si incazza,

sono come il cielo che tuona.

Che quando vengo tradito,

anche se non lo dico,

‘sta sicuro che è sempre legato al dito.

(altro…)

Finalmente,

il veleno è fuori di me,

non ci sono le idee degli altri qui dentro.
Vige la mia folle volontà,

il mio desiderio,

il piacere di realizzare,

ogni cosa.

È questa la mia salvezza.

Il veleno,

di chi mi ha detto,

tutte quelle cose brutte,

è fuori di me.

Tutti coloro che mi hanno detto

In continuazione,

“non ce la fai,

non ce la farai mai!”

Se ne vadano lì,

a fanculo!

(altro…)